Progetto PAPAYE – aggiornamento ad aprile 2016

A tutt’oggi sono state raccolte una parte di offerte per il progetto anche se siamo ancora molto lontani dalla meta. Oscar ha comunque individuato alcuni terreni limitrofi ai villaggi con cui cooperiamo e sta avviando una fase delicata per il controllo dei documenti.
Spesso i terreni dislocati nelle zone limitrofe alle città non sono mappati, oppure i proprietari sono diversi e bisogna metterli d’accordo tutti, quindi i tempi necessari per l’identificazione del terreno con il relativo proprietario e successivamente l’acquisto con il passaggio di proprietà possono essere molto lunghi.
Prosegue intanto con ottimi risultati la coltivazione del un piccolo campo preso in affitto, ci permette di diventare sempre più “esperti” nel governare tutto il processo produttivo dal seme al prodotto finale, alla produzione di marmellate, fino alla recettività del mercato locale con la vendita diretta dei frutti.

E’ importante completare la raccolta fondi e avere la possibilità,  una volta acquistato il terreno, di terminare la realizzazione del progetto.

Progetto Papaye
Per poter realizzare il progetto abbiamo bisogno di 100.000 €, di seguito le principali voci di costo:

  1. Acquisto terreno di 1 ettaro (10.000m2);
  2. Realizzazione di un piccolo edificio con 3 stanze (1 magazzino merce, 1 magazzino utensili, 1 camera x guardiano);
  3. Recinzione dell’intero appezzamento;
  4. Realizzazione e di messa in funzione di impianto irriguo con metodo di aspersione
  5. localizzata sotto chioma;
  6. Acquisto pompa e/o realizzazione cisterna;
  7. Lavorazione e preparazione del terreno;
  8. Riporto a fertilità del terreno;
  9. Acquisto semente certificata;
  10. Affiliazione alla rete elettrica ed idrica;
  11. Realizzazione serra per propagazione piantine;
  12. Acquisto di eventuali antiparassitari;
  13. Acquisto di utensili agricoli;
  14. Manodopera locale;
  15. Trasporto materiale;
  16. Tasse;
  17. Acquisto licenza per vendere al mercato di Santa Cruz con un banco

Come puoi contribuire al progetto? Inviando la tua libera offerta

Quali sono le modalità per inviare una offerta?

Bonifico presso la Deutsche Bank sede di Lecco: IBAN IT08 B 03104 22901 000000001360

Bolletino postale CCP n. 10902229 – IBAN IT58 B 07601 10900 00001092229

Inserendo nella causale Nome Cognome indirizzo e la scritta “Progetto Papaye”

Riceverai un attestato di partecipazione al progetto, potrai detrarre nella prossima dichiarazione dei redditi l’importo devoluto, avrai contribuito anche a:

Coinvolgere nelle attività e nel lavoro le comunità che sosteniamo. Il terreno verrà acquistato in una posizione centrale rispetto alle diverse comunità rurali in modo tale da essere facilmente accessibile e in modo da diventare occasione di un’occupazione fissa e redditizia sul territorio locale.

Coinvolgere direttamente e in maniera attiva le ragazze universitarie che sosteniamo e ospitiamo ne “La Fabrica de la Sonrisa” , in particolare dare la possibilità alle ragazze che frequentano Biologia o Agraria di esercitare la professione per la quale stanno studiando dando un contributo importante alle comunità d’origine ed essere un esempio per la popolazione della comunità rurale.

Con il ricavato della vendita delle papaye sul mercato di Santa Cruz, poter migliorare le condizioni di vita delle famiglie che vivono e che lavorano nelle comunità, soprattutto sostenere le cure mediche (esami clinici, ricoveri ospedalieri e medicinali) a più persone insostenibili con gli attuali fondi.